UE: FINI, PROPOSTA GB SU BILANCIO E' DELUDENTE E INACCETTABILE
UE: FINI, PROPOSTA GB SU BILANCIO E' DELUDENTE E INACCETTABILE

Bruxelles, 12 dic. (Adnkronos/Aki) - La proposta di compromesso della presidenza britannica di turno dell’Ue sulle prospettive finanziarie 2007-13 ‘’e’ deludente, non positiva ed inaccettabile’’. E’ il commento del ministro degli Esteri Gianfranco Fini al testo sul bilancio comunitario diffuso dalla presidenza dei Venticinque. Fini, parlando a margine di un convegno organizzato a Bruxelles dall’Istituto italiano di cultura, ha osservato come il discorso del premier Tony Blair in occasione dell’inizio del suo semestre di presidenza Ue fosse ‘’ambizioso’’ ma ‘’poi tutti sanno che tra il dire e il fare...’’.

Il titolare della Farnesina ha spiegato che un mancato accordo sulle prospettive finanziarie dell’Ue sarebbe la ‘’riprova che la crisi europea e’ grave ed e’ politica’’. Concludendo, il ministro degli Esteri ha ricordato come la nuova proposta di Londra, la scorsa settimana sia stata di fatto respinta da 24 Paesi membri e ‘’il fatto che oggi (alla riunione dei ministri degli Esteri Ue a Bruxelles, ndr) non se ne parli indica che la questione e’ nelle mani dei leader europei’’ al summit dei prossimi giorni.

(Cim/Pe/Adnkronos)