WTO: COLDIRETTI, ALLEANZA CON PAESI IN VIA DI SVILUPPO CONTRO PIRATI DEL CIBO (2)
WTO: COLDIRETTI, ALLEANZA CON PAESI IN VIA DI SVILUPPO CONTRO PIRATI DEL CIBO (2)

(Adnkronos) - Un’esigenza che si e’ concretizzata nella nascita di Origin, il network internazionale per la difesa della qualit del quale la Coldiretti socio fondatore e che unisce pi di cento associazioni provenienti da quasi trenta Paesi dell’Africa, del Sud e Nord America, dell’Asia e dell’Europa con l’obiettivo di giungere nell’ambito dei negoziati internazionali a livello Wto alla costituzione di un registro multilaterale delle indicazioni geografiche per proteggere i prodotti originali dalle imitazioni.

Un obiettivo al quale sono interessati un numero crescente di paesi in via di sviluppo e che per l’Italia significherebbe lo stop alla “pirateria agroalimentare” che nel mondo continua ad utilizzare impropriamente parole, colori, localit, immagini, denominazioni e ricette che richiamano al nostro Paese per alimenti che non hanno nulla a che fare con la realt produttiva nazionale. Secondo una recente ricerca Nomisma - riferisce la Coldiretti - un piatto “italiano” su tre falso per colpa della pirateria agroalimentare internazionale che utilizza impropriamente parole, colori, localit, immagini, denominazioni e ricette che si richiamano al nostro Paese per prodotti taroccati che non hanno nulla a che fare con la realt nazionale e che sviluppano un fatturato pari ad oltre 50 miliardi di Euro all’anno.

(Sec-Arm/Gs/Adnkronos)