EGITTO: MUBARAK NOMINA 10 DEPUTATI, 5 SONO DONNE
EGITTO: MUBARAK NOMINA 10 DEPUTATI, 5 SONO DONNE
SCELTI ANCHE CRISTIANI COOPTI PER RAFFORZARE PRESENZA IN PARLAMENTO

Il Cairo, 12 dic. - (Adnkronos/Dpa) - Ampliare la rappresentanza di deputati donna e cristiani coopti all’Assemblea del Cairo. Questo il criterio seguito dal presidente egiziano Hosni Mubarak nella nomina di 10 parlamentari in vista della sessione inaugurale del Parlamento previsto il prossimo 17 dicembre. Dalle elezioni legislative, iniziate il 9 novembre e concluse il 17 dicembre, sono emersi solo quattro candidati donna e due cristiani coopti su un totale di 444 scranni, 88 dei quali vinti dalla Fratellanza musulmana.

Per colmare quella che Mubarak ha ritenuto essere una lacuna, dei 10 parlamentari nominati, cinque sono donne e altri cinque, tra cui tre donne, sono appunto cristiani coopti. Il partito democratico nazionale, al governo in Egitto, ha mantenuto una salda maggioranza, aggiudicandosi 320 seggi.

(Abi/Ct/Adnkronos)