IRAQ: ALLAWI, SANGUE E DIVISIONI SE VINCE ATTUALE GOVERNO
IRAQ: ALLAWI, SANGUE E DIVISIONI SE VINCE ATTUALE GOVERNO
'UNA CATENA CHE RISCHIA DI ESTENDERSI ALLA REGIONE E POI OLTRE'

Baghdad, 12 dic. (Adnkronos) - “Se l’Iraq continua su questa strada, il Paese si smembrer e frammenter”. E’ la funesta previsione dell’ex premier Iyyad Allawi che prospetta uno scenario da guerra civile in caso di conferma dell’attuale governo al voto di gioved. “In caso di frammentazione, Allah non voglia, sar versato molto sangue - ha aggiunto dalla sua casa super presidiata di Baghdad il leader sciita a capo di una coalizione laica, citato dal Telegraph - Non solo in Iraq, ma provocher una catena in tutta la regione, forse oltre, che non pu essere controllata e questo liberer le forze del male in tutto il mondo”.

“La posta in gioco molto alta - ammette poi Allawi, che si dice sia finanziato dagli Stati Uniti e che per la campagna elettorale ha investito enormi somme di denaro - Immaginate se lo stesso gruppo tornasse al potere per altri quattro anni e mantenesse la situazione attuale. Saremmo tutti danneggiati, non solo l’opposizione”.

(Abi/Ct/Adnkronos)