IRAQ: BUSH, 30MILA IRACHENI MORTI DA INIZIO GUERRA (3)
IRAQ: BUSH, 30MILA IRACHENI MORTI DA INIZIO GUERRA (3)

(Adnkronos) - “Gli ultimi due anni e mezzo sono stati un periodo di difficile lotta, ma anche un periodo di grandi speranze e successi per il popolo iracheno. Solo fino a poco piu’ di due anni fa, l’Iraq era sotto il controllo di un dittatore crudele che aveva invaso i propri vicini, sponsorizzato i terroristi, cercato di procacciarsi ed usato armi di distruzione di massa, ucciso i propri connazionali, e per oltre un decennio, sfidato le richieste delle Nazioni Unite e del mondo civilizzato”.

“Da allora, il popolo iracheno ha assunto la sovranita’ del proprio paese, indetto libere elezioni, messo a punto una costituzione democratica ed approvato tale costituzione per il tramite di un referendum nazionale”.

(Ses/Ct/Adnkronos)