IRAQ: GLI EX COMPAGNI DI COLLEGIO DAI GESUITI SI SFIDANO AL VOTO
IRAQ: GLI EX COMPAGNI DI COLLEGIO DAI GESUITI SI SFIDANO AL VOTO
FORMAZIONE COMUNE PER CHALABI ALLAWI E MAHDI, TRE PROBABILI PREMIER

Baghdad, 12 dic. - (Adnkronos) - Sono ex studenti del collegio dei gesuiti di Baghdad i tre leader iracheni in lizza per diventare premier alle elezioni di gioved. Ahmad Calabi, Iyyad Allawi e Adel Abdul Mahdi, oggi sessantenni, hanno frequentato negli anni Cinquanta lo stesso istituto della capitale, vivaio, a ben vedere le liste elettorali, dell’attuale classe dirigente irachena.

Tre leader sciiti che oggi sono forieri di diverse concezioni del nuovo Iraq, con Allawi che crede nella laicit dello stato, Mahdi che postula un ritorno della centralit dell’Islam nella gestione della cosa pubblica e Chalabi che pensa pi ad un programma per epurare il Paese dagli elementi del deposto regime. In tempo di campagna elettorale, scrive il New York Times, quando i toni si fanno pi duri e le posizioni si delineano in modo nitido, c’ anche lo spazio per tornare indietro con i ricordi ai giorni passati al College.

“Ahmad - dice Allawi di Chalabi - era un anno avanti a me, andavamo a notare in piscina insieme”. “Adel ed io eravamo molto amici - aggiunge l’ex premier, passando a Mahdi, attuale vice presidente - le nostre famiglie si conoscevano, era un buon giocatore di pallacanestro”. “Politicamente siamo molto diversi - ha infine sentenziato - ma quelli sono stati davvero dei bei giorni”. Gli ultimi prima dell’esilio forzato e la successiva competizione con Chalabi per guidare il movimento di resistenza anti Saddam negli anni Novanta. (segue)

(Abi/Zn/Adnkronos)