NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - LA CRONACA (7)
NOTIZIE FLASH: 2/A EDIZIONE - LA CRONACA (7)

Torino. I quattro esperti a cui il presidente della Corte d’appello di Torino, Romano Pettenati, ha conferito oggi l’incarico di eseguire la nuova perizia psichiatrica su Anna Maria Franzoni, potranno avvalersi per il loro esame anche delle interviste televisive rese dalla Franzoni medesima e di tutti i filmati, anche i fuori onda. Lo ha stabilito il giudice Romano Pettenati che ha cosi’ accolto una richiesta del procuratore generale Vittorio Corsi e respinto le obiezioni sollevata dal legale della difesa, Carlo Taormina. Il presidente della Corte ha sottolineato che la decisione di acquisire il materiale filmato e’ perche’ ‘’si tratta di documenti potenzialmente rilevanti’’. Intanto, i periti hanno fissato alcune date della perizia: la prima riunione si terra’ a Torino il 23 gennaio e prevedera’, alla presenza di tutte le parti, l’esame degli atti. Il 28 gennaio, poi, Anna Maria Franzoni dovrebbe essere convocata all’istituto di medicina legale di Modena mentre il 10 febbraio i periti dovrebbero ascoltare sia i medici e gli psichiatri del carcere torinese dove la Franzoni venne rinchiusa, sia i sanitari che prestarono soccorso il 30 gennaio 2002 nella villetta di Cogne dove il piccolo Samuele fu ucciso. (segue)

(Pab/Opr/Adnkronos)