RAI: NUOVO SERVIZIO 'TECA APERTA', 21 INFO POINT IN SEDI REGIONALI
RAI: NUOVO SERVIZIO 'TECA APERTA', 21 INFO POINT IN SEDI REGIONALI
MATERIALI TV E RADIO FRUIBILI DAL PUBBLICO COME 'MEMORIA AUDIOVISIVA DEL PAESE'

Roma, 12 dic. - (Adnkronos) - “In una logica di servizio pubblico la televisione e la radio devono essere fruibili, non solo al momento della trasmissione, ma anche nel tempo successivo, come documentazione per ricostruire la memoria audiovisiva del Paese”. Cosi’ Barbara Scaramucci, responsabile delle Teche della Rai, illustra la nuova iniziativa dell’azienda che, da alcuni anni, sta recuperando l’immenso patrimonio trasmesso in tv e alla radio, catalogandolo in formato digitale e mettendolo a disposizione delle reti e dei canali satellitari, che ne fanno sempre maggiore uso.

Ora, con la collaborazione della direzione Coordinamento Sedi regionali, le Teche Rai rendono possibile al pubblico la consultazione del catalogo completo degli archivi, in tutte le sedi della Rai, adempiendo anche a quanto previsto nel contratto di servizio Rai-Ministero delle Comunicazioni. Se, fino ad oggi, si poteva consultare il catalogo solo nella biblioteca di viale Mazzini a Roma, nel centro Rai di Torino e nella Mediateca di Milano, adesso invece si stanno aprendo “info point” in tutte le 21 sedi regionali. (segue)

(Rex/Ct/Adnkronos)