RAITRE: ''PRIMA DELLA PRIMA''
RAITRE: ''PRIMA DELLA PRIMA''

Roma, 12 dic.- (Adnkronos) - La puntata di “Prima della prima”, in onda su Raitre domani all’1.15, e’ dedicata a FIDELIO, l’unica opera scritta dal grande compositore Ludwig van Beethoven. Fidelio ha appena inaugurato la stagione 2005/2006 del Teatro San Carlo di Napoli e restera’ in scena fino al 15 dicembre. Alla guida dell’orchestra e del coro del San Carlo c’e’ il maestro Tomas Netopil. La messa in scena firmata da nomi di grande prestigio: alla regia Toni Servillo, attore di successo con il film “Le conseguenze dell’amore” e regista di una premiata edizione teatrale di “Sabato, domenica e luned” di Eduardo. Alle scene Mimmo Paladino, personalit di alto pregio nel mondo dell’arte contemporanea. Ai costumi un nome famoso nel mondo dell’opera, Ortensia De Francesco. Gioacchino Lanza Tomasi , sovrintendente del Teatro San Carlo di Napoli, ha incontrato Adriano Sofri nel carcere di Pisa pochi giorni prima del suo ricovero in ospedale per parlare del Fidelio.

Prima della Prima trasmettera’ alcuni momenti della conversazione che verte proprio sulla condizione difficile in cui vive un detenuto.

L’opera infatti e’ ambientata in carcere e racconta del nobile spagnolo Florestan imprigionato ingiustamente e salvato dalla sposa Leonore che, travestita da uomo col nome di Fidelio, si batter contro il governatore Pizarro. Il cast e’ composto da Jeanne-Michle Charbonnet (Leonore/Fidelio), Jon Villars (Florestan), Andreas Macco (Don Fernando), Eike Wilm Schulte (Don Pizarro) e Stephen Milling (Rocco). La regia televisiva e’ di Daniele Biggiero.

(Sin/Col/Adnkronos)