AMBIENTE: IN TOSCANA POLVERI SOTTILI IN DIMINUZIONE CON LE MISURE ANTISMOG
AMBIENTE: IN TOSCANA POLVERI SOTTILI IN DIMINUZIONE CON LE MISURE ANTISMOG
CONCENTRAZIONE RIDOTTA DI PM10 IN 7 DEI 16 COMUNI CHE HANNO LIMITATO LA CIRCOLAZIONE DEI VEICOLI PIU' OBSOLETI

Firenze, 20 dic. - (Adnkronos) - Si estende il numero dei Comuni che in Toscana intendono adottare misure antismog per contenere le emissioni di polveri sottili. L’accordo siglato nel 2003 che prevedeva la progressiva limitazione della circolazione dei veicoli Euro 0 fino al loro totale ritiro dalle strade, ed al quale aderivano 16 Comuni, ora potrebbe essere esteso a 24 Comuni, anche se per ora solo 13, di cui 6 nuovi, hanno siglato il nuovo accordo proposto dalla Regione Toscana e accolto anche dall’Anci e dall’Urpt, gli organismi che rappresentano i Comuni e le Province della Toscana.

In calce al documento presentato agli amministratori locali questa mattina dall’assessore all’ambiente Marino Artusa ci sono infatti le firme di Firenze, Arezzo, Bagno a Ripoli, Capannoni, Cascina, Lastra a Signa, Poggibonsi, Poggio a Caiano, Santa Croce, Scandicci, Sesto Fiorentino, Siena e Viareggio. Invece non compaiono ancora quelle di Comuni come Prato, Livorno, Pisa, Lucca e Pistoia, nei confronti delle cui amministrazioni si sta lavorando per cercare di mettere a punto l’intesa. (segue)

(Red-Xio/Gs/Adnkronos)