AMBIENTE: TOSCANA - D'ANGELIS, POSITIVO ACCORDO CONTRO LO SMOG (2)
AMBIENTE: TOSCANA - D'ANGELIS, POSITIVO ACCORDO CONTRO LO SMOG (2)

(Adnkronos) - Per D’Angelis occorre coinvolgere anche gli altri Comuni non firmatari dell’accordo. “Non pi possibile fronteggiare l’allarme sanitario e sociale provocato dallo smog con soluzioni che riguardano 25 Comuni di buona volont, mentre quasi tutti gli altri fanno finta che il problema non esista e non adottano politiche di salvaguardia della qualit dell’aria e della salute dei cittadini”.

D’Angelis elenca i danni rilevati da numerose indagini dell’’Organizzazione Mondiale della Sanit e dell’Arpat “che stimano per citt come Firenze 974 casi di malattie del sistema respiratorio tra i minori di 15 anni e una proiezione di circa 200 decessi l’anno per patologie cardiovascolari legate all’inquinamento da smog”.

“Le malattie tumorali - continua D’Angelis - fanno sicuramente lievitare il numero dei decessi in quanto le sostanze inquinanti che respiriamo - dal PM10 che contiene Idrocarburi Policiclici Aromatici al benzopirene al benzene, idrocarburo contenuto sia nella super che nella benzina senza piombo - sono cancerogene’’. (segue)

(Red-Xio/Ct/Adnkronos)