CRIMINALITA': AUDIZIONE MORI AL COPACO, E' ALLARME PER CLAN BALCANICI AL SUD
CRIMINALITA': AUDIZIONE MORI AL COPACO, E' ALLARME PER CLAN BALCANICI AL SUD
BIANCO, RECRUDESCENZA PREOCCUPANTE NELL'ADRIATICO MERIDIONALE

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - Il Sisde segnala ‘’il tentativo sempre pi frequente di operare da parte di mafie straniere’’ in Sicilia, in Calabria e nell’area dell’Adriatico meridionale. E’ quanto emerge al termine dell’audizione al Copaco del direttore del servizio segreto civile, Mario Mori. ‘’In prospettiva -rileva il presidente del Comitato parlamentare di controllo sui servizi di sicurezza, Enzo Bianco, al termine dell’audizione- preoccupante la recrudescenza nel Sud Adriatico, dove il canale della criminalit che gestiva il flusso di clandestini, il traffico di esseri umani, il traffico di armi si era del tutto fermato. In prospettiva -osserva- l’area balcanica potrebbe creare preoccupazioni anche in Adriatico’’.

(Mac/Pe/Adnkronos)