MONTAGNA: PIU' SICURI COL SISTEMA INTEGRATO DI SOCCORSO ALPINO (2)
MONTAGNA: PIU' SICURI COL SISTEMA INTEGRATO DI SOCCORSO ALPINO (2)
SOCCORSO ALPINO INTERVIENE ANCHE CON UNITA' CINEFILE

(Adnkronos) - Il “Soccorso alpino forestale” (Saf) invece composto di personale altamente specializzato nella ricerca e nel recupero degli escursionisti e di alpinisti in difficolt, dispersi o deceduti in luoghi impervi, in boschi di montagna o colpiti da valanghe.

Operativo con 30 uomini specializzati, il Saf presente in 3 stazioni distinte: a Domodossola in Piemonte, a L’Aquila in Abruzzo, a palus San Marco in Veneto e collabora con altri enti finalizzati al soccorso di montagna. Il Saf utilizza per i salvataggi anche elicotteri, infatti collabora strettamente col Centro operativo aereo del Corpo forestale, che fornisce mezzi e personale aereonavigante specializzato. Infine, preposto al soccorso anche il “Servizio cinefilo”, svolto da unit cinefile composte da un conduttore ed un cane, quasi sempre di razza Lupo italiano, che prestano servizio nei nuclei cinefili regionali sparsi per tutto il territorio nazionale. (segue)

(Sci/Ct/Adnkronos)