MONTECATINI: CASO TERME - MARTINI, BRAMERINI E SEVERI DAL GIUDICE DI ASCOLI PICENO
MONTECATINI: CASO TERME - MARTINI, BRAMERINI E SEVERI DAL GIUDICE DI ASCOLI PICENO
CHIESTA AL MAGISTRATO LA DISPONIBILITA' AD APPROFONDIRE I CONTENUTI DI UN ACCORDO

Firenze, 20 dic. - (Adnkronos) - Il presidente della Regione Toscana Claudio Martini, l’assessore regionale Anna Rita Bramerini e il sindaco di Montecatini Ettore Severi hanno incontrato ad Ascoli Piceno, ieri pomeriggio, il giudice Annalisa Gianfelice, custode giudiziario della maggioranza del capitale della societ che gestisce le terme di Montecatini.

I rappresentanti della propriet delle terme hanno espresso le vive preoccupazioni di tutta la comunit di Montecatini e di quella regionale per l’aggravarsi della situazione della societ di gestione dell’attivit termale, resa ancora pi acuta dalla decisione del consiglio di amministrazione di mettere in mobilit l’80% dei dipendenti.

Martini e Severi hanno ribadito che la propriet considera come assolutamente preferibile la strada di un accordo transattivo che restituisca alla societ immobiliare il possesso delle terme e che risolva le pendenze economiche relative agli investimenti fatti dalla societ di gestione. (segue)

(Red-Xio/Pe/Adnkronos)