NAPOLI: UN CONCORSO DELLA PROVINCIA PER RICORDARE PIZZAIOLO ASSASSINATO
NAPOLI: UN CONCORSO DELLA PROVINCIA PER RICORDARE PIZZAIOLO ASSASSINATO
UCCISO MENTRE LAVORAVA IN UN RISTORANTE DI CALATA CAPODICHINO

Napoli, 20 dic. - (Adnkronos) - Un concorso per pizzaioli e una raccolta di fondi nelle pizzerie di Napoli e provincia. Sono queste le prime idee proposte da Sergio Miccu’, presidente dell’associazione pizzaioli napoletani, per ricordare Giuseppe Riccio, pizzaiolo vittima della criminalita’ mentre era al lavoro, ucciso in un ristorante di Calata Capodichino, da un gruppo di balordi entrati nel locale per effettuare un raid punitivo ai danni del titolare.

La proposta del concorso ha trovato la piena adesione dell’assessore all’Agricoltura della Provincia di Napoli, Francesco Emilio Borrelli, per il quale ‘’organizzare un concorso per pizzaioli e’ il modo migliore per ricordare Riccio, perche’ permettera’ di raccogliere fondi per aiutare il figlio a studiare’’. Questa mattina intanto, in apertura dei lavori del consiglio provinciale, su invito del presidente Enrico Pennella, e’ stato osservato un minuto di silenzio in memoria di Giuseppe Riccio.

(Ana/Ct/Adnkronos)