** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (15)
** NOTIZIARIO SERVIZI PUBBLICI ** (15)

(Adnkronos/Ign) –

AMBIENTE: FEDERAMBIENTE, OBIEZIONE DI COSCIENZA PER MAXI DECRETO SU DELEGA (2)

’’Meno regole, insomma-ha osservato Fortini- meno responsabilita’, meno efficacia e una grande confusione. Non per nulla qualcuno e’ arrivato a definire il maxidecreto, in particolare la parte dedicata ai rifiuti, una specie di condono strisciante’’.

‘’La simulazione degli effetti dell’applicazione delle nuove norme, effettuata da Federambiente- ha spiegato Fortini- offre risultati sconcertanti: grazie ad accordi di programma privati, resi possibili dal maxidecreto, tra produttori di rifiuti e non meglio identificati recuperatori, almeno il 25-30% dei rifiuti non domestici uscirebbe dal mercato trasparente e da ogni controllo, trasformando in legale cio’ che oggi e’ illegale’’.

’’Regioni, Province e Comuni –ha aggiunto Fortini- hanno contestato l’incostituzionalita’ di molti articoli del decreto, le associazioni datoriali l’inefficacia rispetto alla soluzione dei problemi, il mondo ambientalista il pericolo dell’incoraggiamento delle cattive pratiche ambientali’’. (segue)

(Ign/Zn/Adnkronos)