PEDOFILIA: METER E FAMIGLIA DOMANI, ACCELERARE APPROVAZIONE LEGGE
PEDOFILIA: METER E FAMIGLIA DOMANI, ACCELERARE APPROVAZIONE LEGGE

Roma, 20 dic. - (Adnkronos) - “Perch, e per volont di chi, si fermato l’iter legislativo per l’approvazione definitiva della legge contro la pedopornografia?”. E’ ci che si chiedono Don Fortunato Di Noto e Luigi Coda Nunziante, a nome rispettivamente della “Associazione Meter” e dell’”Associazione famiglia domani”.

“Le Commissioni riunite Giustizia e Infanzia del Senato -aggiungono- hanno concluso gi dal 24 novembre l’esame congiunto dei disegni di legge riguardanti le disposizioni in materia di lotta contro lo sfruttamento sessuale dei bambini e la pedopornografia anche a mezzo Internet. La pi importante modifica del testo di legge approvato dal Senato rispetto al testo originario approvato dalla Camera la soppressione della parte del Ddl relativo ai ‘casi di non punibilit’”.

“E’ ora opportuno -proseguono Don Di Noto e Coda Nunziante- l’immediata conversione della commissione del Senato per accelerare l’ter che si concluder alla Camera, altrimenti tutti gli sforzi fatti per dotare finalmente l’Italia di una eccellente legge quadro per la tutela dei minori verranno vanificati”. “I due presidenti, il senatore Ettore Bucciero della Commissione speciale dell’infanzia, e il senatore Antonino Caruso, della Commissione Giustizia, auspicano fortemente la conversione per una pronta approvazione del Ddl. Ma allora- concludono- chi, e per quali motivi, ostacola la promulgazione di questo nuovo testo di legge?”.

(Clr/Col/Adnkronos)