ROMA: AFFITTI IN 'NERO' AGLI UNIVERSITARI - D'AMATO, L'ILLEGALITA' E' LA NORMA
ROMA: AFFITTI IN 'NERO' AGLI UNIVERSITARI - D'AMATO, L'ILLEGALITA' E' LA NORMA
NECESSARIO INTENSIFICARE CONTROLLI SU PROPRIETARI IMMOBILI

Roma, 20 dic. - (Adnkronos) - “Il caro affitti per gli studenti universitari una vera e propria emergenza sociale”. Lo afferma Alessio D’Amato, Capogruppo Ambiente e Lavoro in consiglio Regionale Lazio, commentando i dati elencati dalla Guardia di Finanza, secondo i quali per i soli affitti in nero sono stati evasi al fisco ben 50 milioni di euro nella capitale. “Ai tanti giovani che vengono a studiare a Roma da altre regioni, non di rado a prezzo di grandi sacrifici vengono infatti richiesti dei canoni insostenibili per vivere spesso in pochi metri quadri, approfittando della necessit di trovare alloggi in tempi rapidi e possibilmente non lontano dagli atenei”.

“Per mettere un freno a questa diffusa illegalit, che purtroppo diventata una prassi comune, chiedo dunque agli organismi preposti al controllo dei canoni di locazione una maggiore e pi incisiva vigilanza - dice D’Amato - accompagnata ad una lotta all’evasione fiscale di quei proprietari degli immobili che pretendono solo pagamenti in nero”.

(Sit/Ct/Adnkronos)