SMOG: BOLOGNA- TELEFONO BLU, VIGILI ELETTRONICI SERVONO SOLTANTO PER FARE CASSA
SMOG: BOLOGNA- TELEFONO BLU, VIGILI ELETTRONICI SERVONO SOLTANTO PER FARE CASSA
PREFETTO E AMMINISTRAZIONE SOSPENDANO MULTE

Bologna 20 dic. - (Adnkronos) - “La regola di Rita non funziona: serve solo a mettere le mani in tasca in modo forzoso ai cittadini di Bologna”. La denuncia arriva oggi dall’associazione dei consumatori Telefono Blu, che lamenta l’inutilit del vigile elettronico di telecontrtollo del traffico ‘Rita’ che vieta l’accesso alla cosiddetta ‘T’, ovvero via Indipendenza, Ugo Bassi e Rizzoli. Ma non la sola iniziativa attivata dall’amministrazione bolognese a non godere dei favori dei consumatori.

Telefono Blu se la prende anche con ‘Sirio’ (che regola gli accessi ai varchi della citt). “Sirio non funziona pi” afferma l’associazione, sottolineando che “l’intento con cui era nato era quello di vigilare il rispetto di alcune aree per impedire che venissero prese di assalto dalle auto, ma oggi si trasformato in una macchina per fare soldi e dentro ci finiscono e ci sono finiti oramai decine di migliaia di persone che chiaramente non sono liete di questo e spesso non sono affatto convinti di essere dei trasgressori”.

“Se vogliamo fare bene - continua la nota della associazione dei consumatori - dobbiamo fare presto a fare una metropolitana”. Di qui l’invito rivolto al Prefetto a “sospendere le contravvenzioni” e all’amministrazione di palazzo d’Accursio a “una sospensione in attesa di un piano alternativo”.

(Mem/Pe/Adnkronos)