SPAZIO: DAI BUCHI NERI ALLE SUPERNOVE, ECCO COSA STUDIERA' AGILE (2)
SPAZIO: DAI BUCHI NERI ALLE SUPERNOVE, ECCO COSA STUDIERA' AGILE (2)

(Adnkronos)- La Missione Spaziale Agile esplorer l’Universo con capacit ottimali di rivelazione nelle bande di energia X e gamma (15-45 keV e 30 MeV – 30 GeV).

La Missione sar operativa da aprile 2006 per due anni e si inserisce nel panorama delle attivit di ricerca internazionale nel campo dell’Astrofisica Relativistica. Agile, inoltre, uno degli elementi della strategia dell’Agenzia Spaziale Italiana nel settore dell’Astrofisica delle Alte Energie, strategia che tende a mettere a frutto l’esperienza maturata nel nostro paese nella costruzione di strumenti spaziali per le alte energie e nell’analisi dei dati da essi ottenuti.

In questo campo, infatti, l’Italia ha partecipato alle missioni europee Newton-Xmm e Integral e alla missione americana Swift dedicata allo studio dei gamma-ray burst e prevede un importante contributo a Glast (Gamma-ray Large Area Space Telescope) che sar lanciata dalla Nasa nel 2007.

Le soluzioni tecniche adottate ed il potenziale di scoperta della Missione di Agile sono configurate in modo tecnologicamente molto avanzato, frutto del lavoro comune svolto da Istituti Scientifici e Industria Spaziale Nazionale. (segue)

(Ada/Col/Adnkronos)