TRENI: I PIU' GRAVI INCIDENTI SUI BINARI DEGLI ULTIMI 7 ANNI/SCHEDA (3)
TRENI: I PIU' GRAVI INCIDENTI SUI BINARI DEGLI ULTIMI 7 ANNI/SCHEDA (3)

(Adnkronos) - 20 LUGLIO 2002 - Sciagura ferroviaria con otto morti e trenta feriti in Sicilia dove l'intercity 1935 Palermo-Venezia, la 'Freccia della laguna', deraglia tra le stazioni di Venetico e Rometta Marea, in provincia di Messina. Diversi vagoni del convoglio che trasportava circa 190 persone cadono in una scarpata di alcuni metri.

14 SETTEMBRE 2001 - Colle Isarco (Bolzano): un treno merci urta un altro merci fermo nella stazione. Muoiono i due macchinisti.

10 GIUGNO 2001 - Solo danni materiali e qualche malore tra gli anziani diretti a Lourdes per il deragliamento del locomotore dell'intercity 544 Roma-Ventimiglia sulla linea Genova-Roma, nei pressi di Livorno. La causa dell'incidente era un escavatore che si trovava sui binari.

11 MAGGIO 2001 - E' di dieci feriti lievi l'incidente ferroviario in seguito al deragliamento dell'espresso 895 Roma-Reggio Calabria in seguito a una frana che invade i binari a Favazzina di Scilla. (segue)

(Sci/Opr/Adnkronos)