TRENI: I PIU' GRAVI INCIDENTI SUI BINARI DEGLI ULTIMI 7 ANNI/SCHEDA (5)
TRENI: I PIU' GRAVI INCIDENTI SUI BINARI DEGLI ULTIMI 7 ANNI/SCHEDA (5)

(Adnkronos) - 2 AGOSTO 1997 - Deraglia all'ingresso della stazione Casilina di Roma l'espresso Reggio Calabria-Torino e il giorno dopo si ribalta una gru al lavoro per rimuovere il treno. Questo nuovo incidente provoca la chiusura delle linee tra Roma e Napoli via Formia e Cassino. Migliaia di persone rimangono senza collegamenti nelle stazioni romane di Termini, Tiburtina, Ostiense, e pesanti disagi si registrano anche a Napoli, Salerno, Bologna e Firenze.

12 GENNAIO 1997: Piacenza: il pendolino Etr 460 deraglia a 300 metri dalla stazione, mentre e' in viaggio da Milano a Roma con 150 passeggeri. Otto i morti e 29 i feriti. Illeso l'ex presidente della Repubblica Francesco Cossiga.

(Sci/Opr/Adnkronos)