TRIESTE: UNIONE ISTRIANI SI PREPARA A MANIFESTAZIONE PROTESTA A STRASBURGO (2)
TRIESTE: UNIONE ISTRIANI SI PREPARA A MANIFESTAZIONE PROTESTA A STRASBURGO (2)

(Adnkronos) - “E’ stata evidenziata, alla luce dell’invalidit accertata degli accordi italo-jugoslavi, la necessit di ridiscutere la questione dei beni e quello che ci aspettiamo un nuovo accordo che consenta agli esuli istriani, privati delle loro propriet in maniera illegale e truffaldina, di riavere quello che spetta a loro di diritto”, ha aggiunto Lacota, che invita l’Ue a intervenire in una questione che, “pur limitandosi ad un negoziato bilaterale, non pu non interessare le istituzioni europee, poich gli esuli sono cittadini europei discriminati”.

“E’ fin troppo evidente - ha ribadito Lacota - che l’Italia non riesce a risolvere la questione, per vari motivi, non ultimo lo scarso interesse e la scarsa incisivit nell’affrontare il problema, mentre Austria ed Israele hanno gi intascato un accordo per restituzione e risarcimento a chi fu ingiustamente privato dei propri beni”. Per questo gli esuli chiedono a Barroso e al commissario Rehn, prosegue il presidente dell’Unione degli Istriani, “l’istituzione di un arbitrato internazionale che esprima, alla luce delle documentazioni inoppugnabili che abbiamo gi presentato, il suo giudizio sulla questione, consentendoci di ottenere il diritto alla propriet, cosa che n l’Italia n la Croazia e la Slovenia hanno finora voluto fare”. (segue)

(Afv/Gs/Adnkronos)