UMBRIA: GUARDIA DI FINANZA, SODDISFACENTE L'OPERATO DEL 2005 (2)
UMBRIA: GUARDIA DI FINANZA, SODDISFACENTE L'OPERATO DEL 2005 (2)

(Adnkronos) - Per quanto riguarda, invece, la vigilianza sulle accise, sono state 72 le ispezioni effettuate all’interno di depositi di produzione, nei centri di stoccaggio e commercializzazione e durante i trasporti in itinere. Sessantanove gli interventi di controllo nei confronti di soggetti beneficiari di finanziamenti comunitari con indebite percezioni accertate per circa 200 mila euro. Controlli volti a scoprire danni erariali e alla spesa pubblica hanno portato alla denuncia di 40 soggetti per un danno erariale accertato di 28 milioni di euro.

‘’Anche se l’Umbria - e’ stato detto - non costituisce un terminale delle attivita’ connesse alla criminalita’ organizzata, la regione sembra essere una via di transito per traffici illeciti di vario genere. Negli ultimi anni, infatti, si e’ avvertita una evoluzione della criminalita’ locale, a causa del progressivo emergere di avvenimenti che vedono protagonisti delinquenti di origine straniera’’. Per quanto riguarda la lotta al traffico di sostanze stupefacenti l’attivita’ della regione e’ coordinata da un drappello antidroga che ha svolto numerose operazioni con l’utilizzo di due unita’ cinofile in forza al Comando Compagnia di Perugia. L’attivita’ svolta ha consentito il sequestro di 1.1136 grammi di eroina, 921 di cocaina, 16.573 di hashish e marijuana e 1.693 di sostanze psicotrope. 71 i soggetti denunciati, 56 dei quali tratti in arresto. (segue)

(Anr/Pe/Adnkronos)