VENEZIA: POLIZIA INDIVIDUA AUTORI DI RAPINA A BANCA
VENEZIA: POLIZIA INDIVIDUA AUTORI DI RAPINA A BANCA
UN 28ENNE SICILIANO GIA' IN CARCERE PER LO STESSO REATO E UN 39 ENNE DI VENEZIA

Venezia, 20 dic. (Adnkronos) - Avevano rapinato il 5 aprile scorso una filiale della banca ‘Antonveneta’ di Marghera (Venezia) portando via 7 mila euro, ma oggi dopo lunghe indagini della Polizia due rapinatori sono stati individuati. Si tratta di Silvio Modica, 28 enne di Catania e N.P., 39enne di Venezia.

L’individazione dei due responsabili stata possibile grazie alla collaborazione avvenuta tra tutte le squadre mobili italiane. Il 28enne siciliano stato raggiunto dall’ordinanza di custodia cuatelare in carcere a Bologna dove gi si trovava per un analogo reato. Il secondo rapinatore era stato sottoposto ad un controllo da parte degli agenti del Commissariato “San Marco” il giorno successivo alla rapina.

Addosso all’uomo erano state ritrovate alcune banconote macchiate di vernice rossa, segno inequivocabile dell’esplosione della mazzetta spia, contenuta nel sacco prelevato dai malviventi. Gli accertamenti della Polizia Scientifica consentivano di accertare la provenienza delle banconote macchiate, l’uomo stato rintracciato presso una comunit terapeutica di Belluno.

(Iel/Zn/Adnkronos)