AFGHANISTAN: BUONE LE CONDIZIONI DEI MILITARI ITALIANI FERITI
AFGHANISTAN: BUONE LE CONDIZIONI DEI MILITARI ITALIANI FERITI
IN CORSO ACCERTAMENTI SU DINAMICA ESPLOSIONE

Roma, 20 dic. (Adnkronos) - Sono buone e non destano preoccupazione le condizioni dei tre militari italiani lievemente feriti questa mattina ad Herat. Lo afferma una nota dell’Ufficio Pubblica Informazione delle forze italiane in Afghanistan, specificando che le famiglie dei tre militari sono state informate dell’accaduto.

‘’Questa mattina alle ore 11.00 circa (07.30 in Italia) un convoglio militare composto da tre veicoli dell’contingente italiano in movimento dall’aeroporto di Herat (sede della Forward Support Base - FSB) verso il centro della citt, stato coinvolto in una esplosione che ha causato il leggero ferimento di tre militari che viaggiavano a bordo di uno dei mezzi’’, ricostruisce la nota.

‘’I militari sono stati subito ricoverati presso l’Ospedale Militare spagnolo-bulgaro (ROLE 2) dislocato all’interno della FSB. I sanitari hanno confermato che le condizioni dei tre militari sono buone e non destano preoccupazione. Il convoglio -prosegue il testo- composto da un fuoristrada Defender, un autocarro APS portacontainer, ed un Toyota Prado in organico al Comando del Provincial Reconstruction Team dislocato nella citt di Herat, stava rientrando in sede dopo aver effettuato un servizio esterno’’.

‘’Lungo l’itinerario, a circa un chilometro dalla FSB, i veicoli sono stati avvicinati da una vettura civile che in prossimit di uno di essi esplosa. Sul posto intervenuta la Quick Reaction Force (unit di pronto impiego) della FSB che, assieme alla polizia locale, ha messo in sicurezza l’intera area coinvolta nell’esplosione. Sono in corso -conclude la nota- gli accertamenti e le indagini del caso per stabilire la dinamica dell’evento e le cause dell’esplosione.’’

(Sin/Zn/Adnkronos)