BOLIVIA: MORALES, PATTO CON USA PER 'ZERO COCAINA' NON 'ZERO COCALERI'
BOLIVIA: MORALES, PATTO CON USA PER 'ZERO COCAINA' NON 'ZERO COCALERI'
VINCITORE ELEZIONI ANNUNCIA RESCISSIONE DUE CONTRATTI CON AZIENDE PETROLIFERE

La Paz, 20 dic. - (Adnkronos) - Nella sua prima conferenza stampa da presidente, a La Paz, Evo Morales ha lanciato oggi un “patto di reale lotta contro il narcotraffico” con gli Stati Uniti. Una lotta che non deve significare “zero coca o zero cocaleri”, ma “zero cocaina”. La battaglia contro i narcos non deve essere “un pretesto per interventi militari o basi militari”, ha chiarito.

Morales ha anche ribadito che intende nazionalizzare le risorse energetiche, ma che non sua intenzione espellere le aziende straniere dal territorio boliviano. A meno che non sia abbia a che fare “con contrabbandieri e aziende che non pagano le tasse”. Con loro “non ci saranno contratti”. Ha quindi annunciato l’imminente rescissione di due accordi con altrettante imprese petrolifere. Infine ha toccato il tema dei rapporti con il Cile, chiarendo che le relazioni con Santiago dipenderanno dalla soluzione dell’annosa questione dell’accesso al mare.

(Aba/Opr/Adnkronos)