BOSNIA: CORTE DI STATO CONFERMA INCRIMINAZIONE DI 11 SERBI
BOSNIA: CORTE DI STATO CONFERMA INCRIMINAZIONE DI 11 SERBI
PRIMO ATTO DI ACCUSA PER SREBRENICA DAVANTI A CAMERA CRIMINI DI GUERRA

Sarajevo, 20 dic. (Adnkronos/Dpa) - La Corte di Stato della Bosnia Erzegovina ha reso noto oggi di aver confermato l’atto di incriminazione nei confronti di 11 serbobosniaci accusati di genocidio per le atrocita’ commesse ai danni dei musulmani durante la guerra 1992-1995. Il 15 dicembre, la procura dell’Alta Corte ha formulato l’accusa di genocidio contro gli imputati, in relazione al massacro di musulmani bosniaci nel villaggio di Kravica, nell’enclave orientale di Srebrenica, nel luglio 1995: l’atto di incriminazione confermato dall’Alta Corte rappresenta il primo relativo al massacro di Srebrenica presentato davanti alla Camera per Crimini di Guerra bosniaca, che ha avviato ufficialmente i propri lavori nel mese di marzo scorso.

(Ses/Col/Adnkronos)