FRANCIA: DOCENTE ACCOLTELLATA IN AULA, SARKOZY A FAVORE POLIZIA A SCUOLA
FRANCIA: DOCENTE ACCOLTELLATA IN AULA, SARKOZY A FAVORE POLIZIA A SCUOLA

Parigi, 20 dic. - (Adnkronos) - Dopo che una giovane professoressa stata accoltellata da un suo studente a scuola, il ministro francese dell’Interno, Nicolas Sarkozy, si detto “favorevole” alla presenza periodica dei poliziotti negli istituti scolastici secondari, accogliendo una proposta in questo senso del ministro dell’Istruzione, Gilles de Robien.

“Sono favorevole alla presenza degli agenti di polizia, su richiesta degli insegnanti e delle famiglie, nelle scuole che lo desiderano”, ha affermato Sarkozy, a margine di un incontro con un sindacato di polizia.

Il ministro dell’Istruzione, Gilles de Robien, ha detto ieri di aver pensato a una presenza costante di “autorit giudiziarie e polizia” negli istituti scolasici, dopo l’aggressione di una professoressa a Etampes. La donna, 28 anni, colpita venerd scorso da tre coltellate infertele da un suo allievo di 18 anni, tuttora ricoverata in ospedale, e non ha escluso di sporgere denuncia contro il ministero dell’Istruzione.

(Tte/Opr/Adnkronos)