IRAQ: AMMAN CHIEDE A BAGHDAD DI ASSICURARE RILASCIO AUTISTA AMBASCIATA
IRAQ: AMMAN CHIEDE A BAGHDAD DI ASSICURARE RILASCIO AUTISTA AMBASCIATA

Amman, 20 dic. (Adnkronos/Dpa) - Il governo giordano ha chiesto oggi alle autorita’ di Baghdad di fare quanto in loro potere per assicurare il rilascio dell’autista dell’ambasciata giordana a Baghdad, sequestrato questa mattina nella capitale mentre si stava recando al lavoro. Il governo di Amman e’ “in costante contatto con il governo iracheno e le autorita’ interessate a Baghdad per cercare di ottenere la liberazione di Mahmoud Saadat”, ha riferito il portavoce del governo, Nasser Judeh. La Giordania ha anche chiesto alle autorita’ irachene di vegliare alla sicurezza del personale dell’ambasciata. La missione diplomatica giordana a Baghdad e’ stata teatro di un attentato terroristico nel mese di agosto 2003: almeno dieci i morti nell’attacco. Pochi mesi fa, Amman ha nominato il nuovo ambasciatore a Baghdad, ma ha condizionato la sua partenza per la capitale irachena a precise garanzie di sicurezza da parte delle autorita’ di Baghdad.

(Ses/Pe/Adnkronos)