IRAQ: BERLINO CHIEDE A CONNAZIONALI DI LASCIARE IL PAESE
IRAQ: BERLINO CHIEDE A CONNAZIONALI DI LASCIARE IL PAESE
DOPO LIBERAZIONE ARCHEOLOGA TEDESCA

Berlino, 20 dic. - (Adnkronos/Dpa) - La Germania invita i propri connazionali in Iraq a lasciare il Paese al pi presto possibile, a due giorni dal rilascio dell’archeologa tedesca Susanne Osthoff. In una dichiarazione alla radio di Berlino Ndr, il sottosegretario agli Esteri Gernot Erler ha detto che quanti restano nel Paese rischiano costantemente di essere sequestrati. In Iraq si trovano al momento un centinaio di tedeschi.

(Ses/Gs/Adnkronos)