ISRAELE: BUSH TELEFONA A SHARON E GLI RACCOMANDA DI DIMAGRIRE
ISRAELE: BUSH TELEFONA A SHARON E GLI RACCOMANDA DI DIMAGRIRE
'GUAI A VOI SE NON PERDETE PESO PRIMA DEL NOSTRO PROSSIMO INCONTRO'

Gerusalemme, 20 dic. - (Adnkronos) - Il presidente degli Stati Uniti, George W. Bush, ha telefonato al premier israeliano, Ariel Sharon, dimesso oggi dall’ospedale Hadassah di Gerusalemme, dove domenica sera stato ricoverato a causa di un lieve ictus cerebrale, ingiungendogli di prestare maggiore attenzione all’alimentazione e di impegnarsi a perdere peso. Lo riferisce la radio israeliana.

“Cominciate a fare esercizio fisico, non mangiate grassi, e dormite di pi”, stata la ricetta, con l’augurio di pronta guarigione, che il capo della Casa Bianca si sentito di consigliare al 77enne capo del governo israeliano. “Guai a voi se non perdete peso prima del nostro prossimo incontro!”, lo ha incalzato Bush al telefono. La radio israeliana riferisce di un colloquio molto amichevole tra i due leader, che si sono incontrati dieci volte dall’elezione di Sharon a premier nel febbraio 2001.

Secondo il quotidiano israeliano ‘Maariv’, prima di accusare il malore, domenica sera, Sharon avrebbe mangiato bistecche, spiedini di carne, kebab, cotolette d’agnello, insalatine, un dolce al cioccolato e altri dolcetti. Un menu sovrabbondante che, a detta del giornale, sarebbe un pasto “abituale” per Sharon.

(Psv/Ct/Adnkronos)