UE: BAROMETRO, IN CALO L'EUROFILIA DEGLI ITALIANI (2)
UE: BAROMETRO, IN CALO L'EUROFILIA DEGLI ITALIANI (2)

(Adnkronos/Aki) - In particolare l’Italia registra un calo rispetto alla primavera scorsa un po’ in tutte le domande poste da Eurobarometro. Cos se gli italiani convinti che l’esser membri dell’Ue fosse una cosa positiva la scorsa primavera erano il 56%, in autunno sono scesi al 50% (-6%). Il calo generale, tra i Venticinque: solo a Malta, Lussemburgo e Polonia si registra un incremento. L’Italia invece tra i pi delusi, cali pi forti si registrano solo in Olanda, Portogallo, Estonia (-7%) e in Belgio (-8%).| Come media assoluta l’Italia a met, il minor numero di quanti ritengono la membership una buona cosa si registrano in Finlandia (38%), Lettonia (36%), Regno Unito (34%) e soprattutto in Austria (appena il 32%). I pi entusiasti sono invece in Lussemburgo (82%), Irlanda (71%) e Olanda (70%).

Anche sul fronte dell’impressione che esser membri dell’Unione porti benefici al proprio paese, l’Italia in calo: dal 52% della primavera al 49% dell’autunno (-3%). Il minor numero di cittadini che scorgono benefici si registrano a Cipro (39%), Regno Unito (37%), Austria (35%) e Svezia (32%). I pi convinti dei benefici sono invece gli irlandesi (86%), seguii dai lussemburghesi (79%) e dai lituani (70%). (segue)

(Gdr/Gs/Adnkronos)