BANKITALIA: PRODI, NOMINA NUOVO GOVERNATORE LAMPO O SARA' IL CAOS
BANKITALIA: PRODI, NOMINA NUOVO GOVERNATORE LAMPO O SARA' IL CAOS

Roma, 20 dic. - (Adnkronos) - “Un nuovo governatore subito”. Lo dice in un colloquio con ‘Repubblica’ Romano Prodi. “Siamo pronti a cooperare perch prestissimo si abbia un sostituto che permetta all’Italia di riconquistare il prestigio perduto e rianimare le strutture di garanzia sul funzionamento dei nostri mercati”, dice il leader dell’Unione.

”Noi del centrosinistra ci siamo pi volte domandati: come fa Fazio a resistere? Non trovavamo risposte convincenti”; sui sottosegretari con conti nella banca di Fiorani, Prodi dice: “Per ora sono coinvolti solo loro. Poi vedremo quello che succede”. E sulla telefonata di Fiorani a Gnutti mentre era a cena con il premier: “Anche questo ha un significato rilevante”.

Per Prodi le dimissioni di Fazio sono “un atto atteso da gran tempo, dovuto”. Ora, “il nuovo governatore va indicato subito. Le personalit di profilo adatto ci sono. Occorre ripristinare l’autorevolezza della Banca d’Italia, facendo una scelta che abbia il consenso pieno del presidente Ciampi”. E prima della riforma di Bankitalia: “Non ho alcun dubbio”, “proviamo a immaginare quale situazione si creerebbe con un vuoto di potere di dieci-quindici giorni. Riempita magari dalla girandola di nomi dei candidati. Diventa uno sfascio. E come pensate che reagiscano gli ambienti economici internazionali?”.

Ma, per l’indicazione, “non ho usato il termine bipartisan. Ho parlato di decisione in comune”. Il professore, inoltre, nega timidezze dei Ds in questa vicenda: “ “Non direi. Quest’estate in periodo di ferie pu darsi che qualcuno abbia ritardato un giorno o due. Nulla di comparabile con la Cdl”, “da noi n un Fassino n un D’Alema hanno mai lontanamente difeso Fazio”.

(Pol-Gmg/Zn/Adnkronos)