TORINO-LIONE: 'LIBERAZIONE', AGGRESSORI SCEMI MA BORGHEZIO HA PROVOCATO
TORINO-LIONE: 'LIBERAZIONE', AGGRESSORI SCEMI MA BORGHEZIO HA PROVOCATO

Roma, 20 dic. - (Adnkronos) - “Picchiare una persona per qualunque motivo, soprattutto per motivi politici, tra le attivit pi stupide fra tutte quelle inventare dall’essere umano”. ‘Liberazione’, con un editoriale di prima di Piero Sansonetti, si schiera sull’aggressione subita da Mario Borghezio a bordo di un treno. Secondo ‘Liberazione’, “primo: non si spacca il naso a nessuno”, secondo Borghezio “voleva provocare. Volevo trovare un escamotage per ottenere un atto di violenza nella giornata dei No-tav”.

“Cosa dire di fronte a tutto questo? Bravo Borghezio e fessi i manifestanti”. E ancora: “Certo che noi condanniamo quei ragazzotti che hanno tirato i pugni a Borghezio, ma abbiamo il diritto di dire che il deputato ha compiuto una provocazione evidente, grave e intollerabile”.

(Pol-Gmg/Zn/Adnkronos)