BOLIVIA: FINTO ZAPATERO TELEFONA A MORALES E LO INVITA A MADRID
BOLIVIA: FINTO ZAPATERO TELEFONA A MORALES E LO INVITA A MADRID
IMITATORE RADIO SPAGNOLA BURLA IL PRESIDENTE ELETTO

Madrid, 21 dic. (Adnkronos/Dpa) - Evo Morales invitato a Madrid da Jose Luis Rodriguez Zapatero, ma era una burla. Un imitatore della radio spagnola Cope, emittente della Chiesa cattolica, e’ riuscito a parlare al telefono con il presidente eletto della Bolivia, spacciandosi per il capo del governo di Madrid. Lo ha confermato proprio la Cope, dopo che Morales aveva assicurato ieri di aver ricevuto le congratulazioni telefoniche di Zapatero per il successo ottenuto nelle elezioni di domenica scorsa. Una telefonata che era stata smentita dalla Moncloa, sede del governo spagnolo.

Il leader indio ha invece parlato con un imitatore del gruppo ‘Risa’ di comici che collabora con il programma ‘La Manana’, diretto dal giornalista Federico Jimenez Losantos, che, imitando la voce di Zapatero, lo ha invitato in Spagna. Nella telefonata, in parte trasmessa stamattina, Morales ringrazia dell’invito il falso premier e spiega che, prima delle elezioni, aveva ricevuto l’appoggio dell’ex capo del governo spagnolo, il socialista Felipe Gonzalez. “Evo ha parlato con Zapatero -aveva assicurato ieri uno dei collaboratori di Morales, Walter Chvez - Ero presente. La telefonata e’ durata circa dieci minuti”. (segue)

(Ses/Gs/Adnkronos)