GB: BLAIR, LA GRANDE IDEA DEI TORY? COPIARE IL LABOUR
GB: BLAIR, LA GRANDE IDEA DEI TORY? COPIARE IL LABOUR

Londra, 21 dic. - (Adnkronos) - Rientrato vincitore da Bruxelles dopo la difficile mediazione sul bilancio al Consiglio europeo della scorsa settimana, Tony Blair torna a guardare, con qualche preoccupazione, alla politica interna e alla straordinaria rimonta e al sorpasso dei conservatori guidati dal giovane David Cameron. E senza darlo a vedere, esorcizza i timori di un crollo verticale del partito, a tutto vantaggio dei tories. La “grande idea del partito conservatore?” - ironizza il premier con i giornalisti - tentare di essere sempre pi simili al New Labour”.

Blair ricorda come anche in passato i conservatori siano stati in molte occasioni ad un passo dal raggiungere i laburisti. “Sar sempre dura - ammette il premier - lo sempre quando si fanno cose difficili”. “Ma penso che qualunque sia la questione al momento - si affrettato ad aggiungere - la ragione per cui sento un forte senso di fiducia che stiamo fissando l’agenda del Paese. Quale grande idea viene dal partito conservatore? Tentare di diventare sempre pi simile al Naw Labour”.

(Abi/Ct/Adnkronos)