M.O.: GAZA, UN BELGA ED UN OLANDESE GLI INSEGNANTI RAPITI
M.O.: GAZA, UN BELGA ED UN OLANDESE GLI INSEGNANTI RAPITI

Tel Aviv, 21 dic. (Adnkronos) - Due insegnanti stranieri, un belga ed un olandese, sono stati rapiti questa mattina da un gruppo di militanti palestinesi armati mentre si trovavano a bordo della loro automobile a nord della citta’ di Gaza. Stando a quanto riferito da testimoni, si legge sul sito di ‘Ha’aretz’, l’auto e’ stata bloccata da uomini armati non identificati giunti a bordo di diversi veicoli che hanno poi costretto i due insegnanti a salire a bordo delle loro auto.

Il sequestro avviene all’indomani della breve occupazione da parte di una quarantina di militanti della Brigata dei Martiri di Al Aqsa del municipio di Betlemme, occupazione che si conclusa dopo negoziati fra i militanti che vi avevano fatto irruzione e il governatore della citt, Salah Tamari. Secondo fonti del governatorato di Betlemme, i militanti hanno voluto protestare per la mancata assunzione di tutti i membri della Brigata dei martiri di al Aqsa nelle forze di sicurezza della citt e per i salari non pagati. Fra le rivendicazioni anche la richiesta all’Anp della garanzia che Israele rinuncer a perseguire i ricercati in cambio della loro promessa a cessare gli attacchi.

(Ses/Gs/Adnkronos)