M.O.: PALESTINESI COSTRUISCONO 'AVAMPOSTO' PER PROTESTA CONTRO IL MURO
M.O.: PALESTINESI COSTRUISCONO 'AVAMPOSTO' PER PROTESTA CONTRO IL MURO

Ramallah, 21 dic. - (Adnkronos) - Anche i palestinesi costruiscono i loro ‘avamposti’ in Cisgiordania, come fanno i coloni per estendere il controllo sul territorio. Gli abitanti del villaggio di Bil’in, presso Ramallah, hanno scelto questo sistema per protestare contro la barriera di difesa eretta dagli israeliani, che ha separato le loro case dalla met delle loro terre. Questa mattina decine di residenti, accompagnati da attivisti israeliani e internazionali, hanno sistemato un caravan sul terreno di uno degli abitanti di Bil’in, racconta il sito di Ha’aretz.

Il caravan, simile alle case mobili usate dai coloni, si trova ad un centinaio di metri da 750 abitazioni illegali costruite dagli abitanti dell’insediamento israeliano di Upper Mod’in. Fonti dell’esercito riferiscono che il caravan verr rimosso. Ci porrebbe tuttavia gli israeliani in una scomoda posizione, dato che nessuna iniziativa stata presa contro le case illegali dei coloni. Bil’in uno dei lughi simbolo delle manifestazioni contro il Muro, ed stato teatro di diverse manifestazioni.

(Cif/Ct/Adnkronos)