CINEMA: FIGLIO MARLON BRANDO TRASCINATO IN TRIBUNALE DALLA MOGLIE
CINEMA: FIGLIO MARLON BRANDO TRASCINATO IN TRIBUNALE DALLA MOGLIE
E' ACCUSATO DI VIOLENZE E SEVIZIE

Los Angeles, 29 dic. - (Adnkronos) - Guai per il figlio di Marlon Brando, Christian, trascinato in tribunale dalla moglie con l’accusa di sevizie sessuali e psicologiche a lei e a sua figlia. Deborah Brando ha infatti denunciato il marito per aggressione, violenza carnale e intimidazione, reati di cui il figlio del protagonista di Ultimo Tango a Parigi dovr rispondere davanti ad un tribunale di Los Angeles.

Christian, 45 anni, non certamente nuovo alle aule di un tribunale. Nel febbraio del 1991, fu condannato a 10 anni di prigione per la morte, avvenuta l’anno precedente, di Dag Drollet, amante della sorellastra Cheyenne, suicidatasi nel 1995. Uscito di carcere nel 1996, spos Deborah nell’ottobre del 2004, quattro mesi dopo la morte del padre.

(Abi/Pn/Adnkronos)