MUSICA: L'ORCHESTRA DOHNANYI PER IL CONCERTO DI CAPODANNO A BUDAPEST
MUSICA: L'ORCHESTRA DOHNANYI PER IL CONCERTO DI CAPODANNO A BUDAPEST
IL PRIMO GENNAIO ALL'ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA

Budapest, 29 dic. (Adnkronos) - Sar l’Orchestra Sinfonica Dohnnyi Ernő di Budafok, diretta dal Maestro Gbor Hollerung a tenere il tradizionale Concerto di Capodanno - giunto nel 2006 alla sua settima edizione - presso la Sala concerti dell’Istituto Italiano di Cultura di Budapest, domenica 1 gennaio alle 19. In programma: Rossini: La Gazza ladra –Ouverture, Boccherini: La musica notturna delle strade di Madrid, Mahler: Adagietto, Strauss: Il Pipistrello-Ouverture.

Nella seconda parte del concerto - organizzato dall’Ambasciata d’Italia e dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest – verr eseguita l’Ouverture dal Nabucco di Verdi, a cui seguiranno arie da opere italiane e canzoni napoletane con la partecipazione dei „Tre tenori” Tams Cselczki, Andrs Hajd, Jzsef Bla Kiss. Puccini: Tosca- Recondita armonia, Verdi: Rigoletto- La donna mobile, Puccini: Manon Lescuaut- Intermezzo, Verdi: La Traviata-Aria di Alfredo, Puccini: Turandot-Aria di Kalaf, Ernesto Curtis: Torna a Surriento, Santa Lucia. Sin dalla sua fondazione (1970) l’Orchestra Sinfonica Dohnnyi Ernő di Budafok si esibisce con grande successo nei festival nazionali ed europei, eseguendo le opere pi significative della letteratura musicale, con la partecipazione di famosi direttori d’orchestra e solisti ungheresi e stranieri.

(Spe/Gs/Adnkronos)