TORINO 2006: RAIDUE SEGUIRA' LE OLIMPIADI 24 ORE AL GIORNO
TORINO 2006: RAIDUE SEGUIRA' LE OLIMPIADI 24 ORE AL GIORNO
DIRETTE, RUBRICHE ED APPROFONDIMENTI A CURA DI RAISPORT

Roma, 7 feb. (Adnkronos) - Raidue si riconferma rete olimpica dopo il successo di Atene 2004, e consegna le chiavi a Raisport per seguire le oltre 170 gare delle 15 discipline olimpiche di Torino 2006, con 24 ore al giorno di programmazione tra dirette, collegamenti e rubriche. L’impegno Rai nei 17 giorni dei Giochi Olimpici di Torino 2006 si riassume in 500 ore di trasmissioni tv e radio, 230 addetti alla produzione, 53 tra giornalisti, commentatori ed inviati, due studi televisivi, di cui il principale di 750 metri quadri, riprese dall’elicottero e mixed zone nei 15 campi di gara.

L’Olimpiade televisiva di Raisport, infatti, sar interamente trasmessa sulla seconda rete con dirette dal 9 febbraio, quando la fiaccola olimpica arriver a Torino e si racconteranno in un’ora le prime emozioni dei vari tedofori, tra i quali anche molti campioni dello sport, atleti e fuoriclasse di tutte le discipline sportive. Il giorno dopo, venerd 10 febbraio, ci saranno tre ore di diretta per la cerimonia inaugurale allo Stadio Comunale, ripresa in mondovisione da circa 25 telecamere e raccontata da Claudio Icardi, Franco Bragagna e Paolo Garimberti. A seguire, dopo un breve Tg, la prima puntata di “Buonanotte Torino” con Giampiero Galeazzi, Marco Mazzocchi, Angelica Russo ed il campione degli anelli Yuri Chechi. (segue)

(Vma/Col/Adnkronos)