TORINO 2006: OTTO DONNE PORTERANNO LA BANDIERA OLIMPICA
TORINO 2006: OTTO DONNE PORTERANNO LA BANDIERA OLIMPICA
SOPHIA LOREN E MANUELA DI CENTA TRA 'ICONE ITALIANE'

Torino, 10 feb. - (Adnkronos) - Per la prima volta nella storia di una cerimonia olimpica saranno le donne a portare la bandiera nello stadio comunale di Torino dove tra meno di un’ora si apriranno i XX Giochi Invernali. Otto donne, differenti per origine, cultura, attivit professionale e impegno civile. Otto donne a rappresentare tutte le donne del mondo come simbolo di pace, tolleranza, dialogo tra i popoli.

E cosi’ a fare il loro ingresso con la bandiera a cinque cerchi saranno Sophia Loren, icona vivente del cinema italiano oggi ambasciatore dell’Unhcr. Al suo fianco la scrittrice cilena Isabel Allende, l’atleta marocchina Nawal El Moutawakel, la prima donna africana e musulmana ad aggiudicarsi un oro olimpico nei 400 metri ad ostacoli a Los Angeles nell’84, e ancora Susan Saradon attrice e ambasciatore Unicef, il premio Nobel per la pace 2004 la keniota Wangari Maathai.

Per l’Italia sfiler anche Manuela Di Centa atleta sci di fondo, vincitrice di sette medaglie olimpiche e prima donna italiana a scalare l’Everest, per Torino 2006 sindaco del Villaggio olimpico. E infine Maria Mutola prima donna del Mozambico vincitrice di un oro olimpico a Sidney 2000 e la cambogiana Somaly Mam, attivista per i diritti umani.

(Abr/Gs/Adnkronos)