CDL: BERLUSCONI A MUSSOLINI, NON CANDIDARE PERSONE DISCUTIBILI
CDL: BERLUSCONI A MUSSOLINI, NON CANDIDARE PERSONE DISCUTIBILI
NON SO CHI FOSSERO TILGHER E FIORE, CASO INESISTENTE

Roma, 15 feb. - (Adnkronos) - ‘’E’ esploso un caso inesistente, perche’ queste persone non sapevo neppure che esistessero fino a ieri sera. Avevo sentito il nome di Tilgher e quello di Fiore. Ma non sapevo chi fossero, perche’ vengo da un mondo molto lontano dalla politica. E’ solo una montatura della sinistra’’. Silvio Berlusconi conferma l’alleanza elettorale con l’Alternativa sociale di Alessandra Mussolini ma dice no a ‘’candidature discutibili’’ come quella di Adriano Tilgher e Roberto Fiore.

Ai microfoni di Radio Capital News il Cavaliere sottolinea: ‘’Abbiamo trattato con la signora Alessandra Mussolini che e’ un onorevole italiano eletto nel Parlamento europeo con cui abbiamo lavorato bene per molti anni. Lei e’ una figura democratica e quindi soltanto con lei abbiamo trattato. E’ chiaro -avverte il presidente del Consiglio- che chiederemo alla signora Mussolini di non avere in lista persone che siano cosi’ discutibili e che, comunque, possano far sorgere dei casi come questi. Non c’e’ nessun caso. Io ero nella piu’ completa ignoranza che esistesse questa possibilita’. E’ solo una montatura della sinistra’’.

(Vam/Opr/Adnkronos)