AFGHANISTAN: ISAF, GENERALE DEL VECCHIO SALUTA IL CONTINGENTE ITALIANO
AFGHANISTAN: ISAF, GENERALE DEL VECCHIO SALUTA IL CONTINGENTE ITALIANO

Roma, 2 mag. - (Adnkronos) - Il comandante della Missione Isaf VIII in Afghanistan, generale Mauro Del Vecchio, ha voluto salutare ieri il Contingente Italiano a Kabul in occasione del cambio in programma dopodomani per la fine del suo mandato. ‘’Arrivato a Camp Invicta, sede di Italfor 12 insieme Francesco Ettore Sequi, ambasciatore italiano in Afghanistan ed a Gabriele Albertini, sindaco di Milano, ha rivolto un caloroso saluto alle truppe italiane. Il generale Del Vecchio -rileva una nota- ha sottolineato l’importanza della presenza militare italiana a Kabul ed ha ricordato innanzitutto tutti i caduti ed i feriti in questo territorio; inoltre ha ricordato il particolare periodo trascorso come comandante di Isaf VIII, caratterizzato dall’espansione ad ovest della missione, dalla preparazione per l’espansione a sud, dalle elezioni e dall’inaugurazione del Parlamento’’.

Dopo il saluto, Del Vecchio ha firmato l’Albo d’Onore del 132 Reggimento Artiglieria Corazzata Ariete, che costituisce gran parte del Contingente Italfor a Kabul ed ha ricevuto in dono dal Comandante, Colonnello Enzo Mosolo, lo stemma araldico del Reparto. La visita si conclusa con un pranzo presso la mensa di Camp Invicta alla presenza di tutte le autorit civili e militari che hanno preso parte al saluto.Tra pochi giorni cambier il comando della missione Isaf ed anche il mandato di Italfor 12 che, dopo 6 mesi di lavoro, lascer il posto al contingente subentrante, mentre i reparti che hanno operato a Kabul dal 21 novembre scorso rientreranno in Italia nelle proprie sedi di servizio.

(Pun/Ct/Adnkronos)