BOLIVIA: EXXONMOBIL STUDIA STRATEGIA DOPO ANNUNCIO MORALES
BOLIVIA: EXXONMOBIL STUDIA STRATEGIA DOPO ANNUNCIO MORALES

Houston, 2 mag. (Adnkronos/Dpa) - Il gigante mondiale del petrolio ExxonMobil ha annunciato che la compagnia sta studiando una strategia da seguire, dopo l’annunciata intenzione del presidente della Bolivia, Evo Morales, di nazionalizzare gli idrocarburi. Un portavoce della compagnia texana ha affermato che “tutto e’ pronto per una valutazione, stiamo analizzando la situazione”. La ExxonMobil e’ proprietaria del 34% del giacimento boliviano di Itau, dove lo sfruttamento e’ affidato alla francese Total.

Oltre alla ExxonMobil e alla Total, tra le compagnie straniere presenti nel settore boliviano degli idrocarburi ci sono al primo posto la brasiliana Petrobras, l’ispano-argentina Repsol-Ypf. Tanto la Spagna quanto il Brasile hanno gia’ espresso “profonda preoccupazione” per la decisione annunciata ieri dal presidente ‘cocalero’ boliviano. In apertura della borsa di Madrid questa mattina le azioni della Repsol-Ypf hanno registrato un calo considerevole.

(Ses-Pag/Gs/Adnkronos)