BOLIVIA: IDROCARBURI ALLO STATO, MORALE RICONQUISTA IL POPOLO/ADNKRONOS (3)
BOLIVIA: IDROCARBURI ALLO STATO, MORALE RICONQUISTA IL POPOLO/ADNKRONOS (3)
PRESIDENTE ANNUNCIA, POI TOCCHERA' A MINIERE E RISORSE FORESTALI E NATURALI

(Adnkronos) - La nazionalizzazione degli idrocarburi sar comunque “solo l’inizio”, ha chiarito Morales. Perch poi toccher alle miniera di carbone e tutte le risorse del Paese. “A fine maggio ha continuato il presidente boliviano durante il suo comizio - faremo accordi per nazionalizzare le risorse energetiche. Se abbiamo iniziato a nazionalizzare gli idrocarburi, dopodomani saranno le miniere, le risorse forestali e tutte le risorse naturali”. Morales ha chiesto invece “un pochino di pazienza” per la serie di decreti che riguarderanno il recupero della terra. Il presidente indio ha anche ringraziato polizia e esercito, inviati nei pozzi a prendere possesso dei campi petroliferi.

I media boliviani ricordano come il primo presidente nazionalista in campo petrolifero fu David Toro, che nel 1937 con una Risoluzione Suprema, fece decadere le concessioni petrolifere della Standard Oil e la consegna di tutti i suoi beni allo Stato. Nel 1970 anche Alfredo Ovando Candia firm un decreto di nazionalizzazione per il recupero degli idrocarburi. Il decreto numero 28701 firmato da Morales e chiamato “Heroes del Chaco”, arriva a dieci anni esatti dall’avvio del processo di capitalizzazione lanciato dall’ex presidente Gonzalo Sanchez de Losada.

Segnali di preoccupazione per il decreto di Morales stanno arrivando anche dall’Unione Europea. Il 15 maggio il presidente boliviano terr un’audizione al parlamento di Strasburgo. Intanto alla Borsa di Madrid l’azienda petrolifera ispano-argentina Repsol perde oltre 2 punti all’apertura di questa mattina.

(Aba/Opr/Adnkronos)