IRAN: TEHERAN, L'URANIO ARRICCHITO AL 4,8 PER CENTO
IRAN: TEHERAN, L'URANIO ARRICCHITO AL 4,8 PER CENTO

Teheran, 2 mag. (Adnkronos) - L’Iran continua a stuzzicare la comunita’ internazionale sul suo programma nucleare. Il capo dell’agenzia nucleare, Gholam Reza Aghazadeh, ha reso noto che il livello di arricchimento dell’uranio prodotto a Natanz il mese scorso e’ del 4,8 per cento (tale e’ cioe’ la percentuale dell’isotopo 235) e non solo del 3,5 per cento come comunicato nei giorni scorsi. In realta’, la capacita’ di Teheran di produrre tecnologia nucleare bellica non cambia molto, dato che per alimentare una testata e’ necessario uranio arricchito al 90 per cento. Lo stesso Aghazadeh ha detto che ‘’una purezza superiore al cinque per cento non e’ ora in programma’’.

(ses/Gs/Adnkronos)