IRAQ: LA DANIMARCA NON HA ANCORA DECISO SE RIDURRE IL PROPRIO CONTINGENTE
IRAQ: LA DANIMARCA NON HA ANCORA DECISO SE RIDURRE IL PROPRIO CONTINGENTE
RASMUSSEN, PRESTO IL GOVERNO INVIERA' UNA PROPOSTA AL PARLAMENTO

Copenhagen, 2 mag. - (Adnkronos/Dpa) - La Danimarca ‘’non ha ancora deciso’’ se ridurre il contingente di 530 militari inviato in Iraq. A precisarlo e’ stato il Premier, Anders Fogh Rasmussen, dopo la diffusione della notizia del rientro di cento soldati che e’ stata cosi’ smentita. ‘’Presto presenteremo una proposta al parlamento su quello che accadra’ ai nostri militari quando il primo luglio terminera’ il loro mandato. Stiamo analizzando la situazione’’, ha aggiunto il Premier in una intervista a TV2. Rasmussen non ha nascosto che l’obiettivo e’ quello di ‘’assicurare che gli iracheni si assumano una maggiore responsabilita’ nel settore della sicurezza’’.

(Ses/Pn/Adnkronos)