SERBIA: REHN, NON C'E' ALTERNATIVA A SOSPENSIONE NEGOZIATI ASSOCIAZIONE
SERBIA: REHN, NON C'E' ALTERNATIVA A SOSPENSIONE NEGOZIATI ASSOCIAZIONE
A CAUSA MANCATA CONSEGNA MLADIC E KARADZIC

Bruxelles, 2 mag. - (Adnkronos/Aki) - “Non vedo alternativa alla sospensione dei negoziati (sull’associazione, ndr) con la Serbia”. E’ quanto ha affermato il commissario europeo all’Allargamento Olli Rehn, intervenendo nel corso di un dibattito al Parlamento europeo a Strasburgo. Il riferimento alla mancata consegna al Tribunale dell’Aja dei due principali ricercati per crimini di guerra, Ratko Mladic e Radovan Karadzic.

(Gdr/Zn/Adnkronos)